È la Porsche 911 di Tirone e Giannone a portare in alto i colori del Team Bassano nel rally pordenonese. Pronta una quindicina d’equipaggi per i prossimi appuntamenti: Targa Florio, Rally della Valpolicella e Autodromo di Imola.

Due su tre all’arrivo gli equipaggi del Team Bassano impegnati in un Rally Storico Piancavallo condizionato dal maltempo e conseguenti ritardi sulla tabella di marcia, ma con tutte le sei prove regolarmente disputate, nelle giornate di Sabato 1 e Domenica 2 Maggio.

Orfano da subito della Porsche 911 RSR di Bernardino Marsura e Chiara Corso, appiedata dalla rottura del cambio nel trasferimento verso la prima prova, è toccato agli altri due equipaggi l’onere di difendere i colori dell’ovale azzurro.

Missione che è stata portata a termine con successo da Pietro Tirone, in perfetta sintonia con Giacomo Giannone, bravo a domare la Porsche 911 SC gruppo 4 su un percorso molto insidioso, e condurla sul terzo gradino del podio assoluto aggiudicandosi la vittoria di classe e di 3° Raggruppamento.

Soddisfacente anche la prestazione, la prima coi colori del Team Bassano, di Alessandro Mazzuccato e Marco Garon che vedono il traguardo con la loro Opel Ascona SR gruppo 2, piazzandosi al secondo posto di classe e terzo di 3° Raggruppamento, grazie alla settima prestazione assoluta e, assieme al risultato di Tirone e Giannone, permettono al Team Bassano di aggiungere al già ricco palmarès una nuova vittoria nella classifica delle scuderie.

In quasi contemporanea col rally friulano, si svolgeva nel bolognese la Targa AC Bologna, gara di valevole per il Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche nella quale era presente con la Lancia Fulvia HF 1.6 lo specialista Andrea Giacoppo, nuovamente in coppia con Nicola Randon; dopo una gara di alto livello, il duo vicentino ha concluso realizzando l’ottava prestazione assoluta sul campo ma, per effetto del meccanismo dei coefficienti assegnati alle vetture in base all’anno di costruzione, si sono ritrovati in diciottesima posizione.

Il mese di maggio prosegue proponendo un tris di appuntamenti per il prossimo fine settimana; s’inizia con la Targa Florio, valevole come secondo round del CIR Auto Storiche, alla quale sono sette gli equipaggi iscritti dal Team Bassano.

Ad aprire l’elenco, la Lancia Delta Integrale 16V Gruppo A di “Lucky” e Fabrizia Pons e a seguire la Porsche 911 SC/RS gruppo B di Ermanno Sordi che sarà navigato, stavolta, da Maurizio Torlasco; tocca poi al locale Marco Savioli al debutto sulla BMW 320i gruppo 2 condivisa con Roberto Consiglio e, a seguire, la Lancia Rally 037 Gruppo B di Edoardo Valente e Jeanne Françoise Revenu.

Ovale azzurro anche sulla Porsche 911 SC gruppo 4 di Alessandro Russo e Marcello Certisi, oltre che sulla Renault 5 GT Turbo gruppo N di Michele Paoletti e Rossano Mannari.

Chiudono la lista Alfredo Gippetto e Paola Di Blasi con la Volkswagen Golf Gti gruppo 2.

Nove le prove in programma, tutte nella giornata di Sabato 8 maggio, per un totale di 90 chilometri cronometrati; partenza ed arrivo da Termini Imerese.

Sette anche gli equipaggi iscritti al Rally Storico della Valpolicella che, assieme alla regolarità sport, va ad affiancarsi al moderno e si svolgerà su sei prove speciali nel veronese per una sessantina di chilometri cronometrati.

Tra i cinque in gara nel rally, tutta da seguire la sfida in famiglia Costenaro tra Giorgio e Giovanni col primo, navigato da Lucia Zambiasi sulla Lancia Stratos, che cercherà di render la vita difficile al figlio, a sua volta alla ricerca del tris dopo le vittorie di Adria e Bardolino con la Ford Sierra Cosworth 4×4 dove ritroverà Matteo Gambasin a dettargli le note.

Tra di loro, un’altra Sierra Cosworth 4×4: quella di Nicola Patuzzo e Alberto Martini che cercheranno il successo sulle strade di casa, e sarà un debutto quello che attende Agostino Iccolti che, lasciata la Porsche 911 che tante soddisfazioni gli ha regalato, si getterà nella mischia anch’egli alla guida di una Ford Sierra Cosworth a trazione integrale, ritrovando Flavio Zanella alle note.

Completano il quintetto del rally Danilo Pagani e Adriano Beschin con la Fiat 131 Abarth, mentre con una Porsche 911 saranno in gara nella regolarità sport, Massimo e Riccardo Rettore, e infine, per Nicola Randon e Martina Bonvecchio è pronta la Fiat Ritmo 130 TC.

Il terzo ed ultimo appuntamento settimanale porterà i colori del Team Bassano all’Autodromo di Imola per la gara di Campionato Italiano Velocità Auto Storiche alla quale saranno al via Roberto Piatto ed Enzo Armellini con la Fiat Ritmo 75 Gruppo 2.