Vittoria nella classifica delle scuderie grazie alla prestazione dei tre equipaggi che hanno visto il traguardo nel secondo appuntamento del CIR Terra Storico. Prossimamente al Rally Piancavallo, altri tre equipaggi al via.

Tutti al traguardo i tre equipaggi del Team Bassano impegnati sabato scorso nella terza edizione del Rally Storico del Medio Adriatico, secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra Storico, svoltosi sugli sterrati del maceratese.

Prestazione più che positiva per Bruno Bentivogli e Andrea Cecchi, che si esprimono ad alto livello con la Ford Sierra Cosworth gruppo N a due ruote motrici portandola sul quarto gradino della classifica assoluta, oltre che sul terzo di 4° Raggruppamento e vincendo, inoltre, la propria classe; traguardo tagliato anche per Federico Ormezzano e Maurizio Torlasco che ritrovano il piacere della guida sulla terra con la Talbot Sunbeam Lotus con la quale si aggiudicano la classe e si piazzano al tredicesimo posto nell’assoluta.

È stata invece una gara pesantemente condizionata da un problema meccanico quella di Giuliano Calzolari e Giancarlo Rossini: già nel corso della prima prova si danneggia un semiasse della loro Ford Escort RS gruppo 4 che sarà riparato solo dopo la terza prova, al parco assistenza; il “Lupo” non si dà per vinto e nelle restanti prove inanella una sequenza di ottimi riscontri cronometrici, che non migliorano l’ultima posizione in classifica, ma almeno danno prova che il terzo posto assoluto, e primo delle 2 ruote motrici, era alla portata del duo.

La vittoria nella classifica delle scuderie, porta punti preziosi al Team Bassano che si porta al comando, pari merito con Key Sport Engineering, nel campionato italiano.

Buone notizie anche da un altro settore grazie ai tre equipaggi che hanno partecipato al 2° Slalom dei Monti Lessini, a partire dall’ottimo secondo piazzamento assoluto di Stefano Cracco con la Renault 5 GT Turbo con la quale vince la propria classe; posizione numero sette per Giampietro Pellizzari che porta la Ford Escort RS in seconda posizione di classe e, infine, il ritorno alle gare per Giovanni Costa viene gratificato dal terzo posto di classe conseguito con l’Autobianchi A112 Abarth.

Si volta pagina verso il mese di Maggio che si preannuncia ricco d’impegni: si parte col Rally Storico Piancavallo in programma nel fine settimana a Maniago (PN) dove saranno tre i portacolori dall’ovale azzurro al via.

Due le Porsche 911 Gruppo 4 iscritte: la SC del 3° Raggruppamento di Pietro Tirone e Giacomo Giannone e la RSR del 2° di Bernardino Marsura con Chiara Corso alle note; debuttano coi colori del Team Bassano Alessandro Mazzuccato e Marco Garon con l’Opel Ascona SR gruppo 2.

Sei le prove speciali da affrontare per circa 63 chilometri cronometrati.