Nel rally trentino, ancora una volta secondo un ottimo Nerobutto e successo globale nella classifica delle scuderie.
Prossimo fine settimana con 2 rally ed altrettante cronoscalate

Romano d’Ezzelino (VI), 9 settembre 2020 – Ancora una piazza d’onore al Rallye San Martino Historique per il Team Bassano che, grazie alla notevole prestazione di Tiziano Nerobutto, si gioca fino all’ultimo metro il successo nella gara dolomitica; il pilota trentino, affiancato da Franco Battisti sull’Opel Ascona 400 è protagonista di un’avvincente sfida conclusa al secondo posto a soli 1″6 dai vincitori e visto l’esito della speciale del Manghen, viene naturale pensare che se non fosse stato annullato il primo passaggio, il risultato avrebbe potuto esser differente. Il duo si gratifica comunque con la vittoria del 3° Raggruppamento e quella di classe.

Scorrendo la classifica assoluta, al sesto posto troviamo la Porsche 911 RSR di Agostino Iccolti ed Elia Molon, che salgono sul terzo gradino del podio di 2° Raggruppamento e di classe.

Subito dietro, un’accoppiata di Lancia Stratos: settima chiude quella di Giorgio Costenaro e Lucia Zambiasi e ottava termina quella condotta da Dino Tolfo e Marsha Zanet, rallentati da inconvenienti al pedale acceleratore rimasto bloccato.

Fuori dalla top-ten, quattordicesima, l’Opel Kadett GT/e di Tiziano Savioli e Roberto Segato, buoni terzi di classe dopo un’altra convincente prestazione, e chiude la lista dei classificati l’altra Porsche 911 RSR, quella di Antonio ed Eva Orsolin, diciannovesimi nella globale.

Tre sono stati gli equipaggi ritirati: Nicola Patuzzo ed Alberto Martini per rottura del motore della Toyota Celica ST165, Nicola Randon e Martina Sponda a causa di un cedimento della scatola dello sterzo, mentre è stato un problema personale di Alfonso Dal Bra a decretare il ritiro di Alberto Sanna su Porsche 911 Gruppo B.

A suggellare la buona prestazione del team dall’ovale azzurro, la vittoria nella classifica scuderie. Il prossimo fine settimana si presenta ricco d’impegni con due rally ed altrettante cronoscalate.

S’inizia dalla Targa Florio valevole per il TRZ quarta zona al via della quale si schiera la Porsche 911 RSR di Marco Savioli e “Davis”; segue poi il Città di Torino con cinque equipaggi: due su Porsche 911 ed altrettanti su Opel Kadett GT/e, oltre alla Corsa GSI di Enrico Canetti e Cristian Pollini. Sulle coupè di Stoccarda saranno al via “MGM” e Marco Torlasco con la SC del 3° Raggruppamento mentre con la RSR del 2° tocca a Luca Prina Mello e Simone Bottega. Con le Kadett: Cristiano Guasti ed Ezio Scala oltre a Massimo e Matteo Migliore.

Alla Salita Bologna Raticosa si rivedrà in gara Marco Stella con l’Alfa Romeo Giulia GT e, in gara nelle moderne, Remo De Carli su Radical. Una presenza azzurra anche alla Alghero – Scala Piccada con la Fiat 125 Special di Leopoldo Di Lauro.

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

 Ufficio Stampa Team Bassano Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

CondividiTweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someone