Patuzzo e Martini centrano la vittoria sulle strade amiche 7 giorni prima dell’atteso debutto nel Campionato Italiano del team dall’ovale azzurro. Sedici gli equipaggi iscritti al Vallate Aretine

Romano d’Ezzelino (VI), 5 marzo 2019 – Sta per scadere il conto alla rovescia verso il Rally Vallate Aretine del prossimo 9 marzo, apertura del CIR Auto Storiche e del Trofeo A112 Abarth al quale il Team Bassano sarà presente con sedici equipaggi, cinque dei quali nella Serie dedicata alle Autobianchi. Tra i portacolori dall’ovale azzurro i veronesi Nicola Patuzzo e Alberto Martini, freschi vincitori del 2° Benacus Historic Rally con la Toyota Celica Gruppo A, e che invece ad Arezzo si schiereranno con la Ford Sierra Cosworth 4×4 Gruppo A in una classe che si preannuncia molto combattuta dove troveranno i compagni di scuderia Paolo Baggio e Flavio Zanella al debutto con la nuova Lancia Delta Integrale 16V. E parlando di esordi, va citato quello di Giacomo Costenaro al suo primo rally storico, che affronterà in coppia con Justin Bardini alla guida della Ford Sierra Cosworth 4×4; quarta trazione integrale del gruppo, la Subaru Legacy 4×4 di Edoardo Valente e Jeanne Françoise Revenu e restando nel 4° Raggruppamento, dal palco di Piazza Grande inizierà l’esperienza nei rally storici per il secondo Costenaro, Giovanni fratello di Giacomo che sarà affiancato dall’esperto Pietro Ometto.

Con la Porsche 911 SC Gruppo 4 saranno della partita “MGM” e Marco Torlasco, mentre con la Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A totalmente rivista, Matteo Luise e Melissa Ferro cercano quel risultano consono alle loro doti velocistiche; immancabili anche Rino Righi e Mauro Iacolutti sull’inseparabile Ford Escort MK I Gruppo 2 e altrettanto dicasi di Fausto Fantei con l’Alfa Romeo Alfasud TI Gruppo A che dividerà con Elisa Filippini. Nuova stagione al via per Luigi Capsoni e Denis Masin con la Renault Alpine A110 Gruppo 4 del 1° Raggruppamento e, infine, debuttano coi colori del Team Bassano Nicola Tricomi e Roberto Genovese con un’Opel Kadett Gt/e Gruppo 2.

Cinque gli sfidanti azzurri nel Trofeo A112 Abarth, con Scalabrin – Paganoni, Canetti – Senestraro, Battistel – Rech, Cazzaro – Brunaporto e Baldo – Marcolini.

Mentre ci si prepara per il Vallate Aretine, altri tre equipaggi sono in viaggio verso la Corsica dove si correrà il Rally Storico Cap Balagne al quale parteciperanno Maurizio Elia e Pippo Racca con la Ford Escort RS, Luisa Zumelli e Paola Valmassoi su Porsche 911 RS e Massimo Giudicelli con Paola Ferrari su Volkswagen Golf Gti.

Un passo indietro al Benacus per ricordare anche i risultati di Paolo Cappelletti e Bettina Biasion, sesti assoluti con l’A112 Abarth e di Franco Simoni e Mauro Alioni, ottavi su Peugeot 205 Rallye.

Dal fronte della regolarità, bel quinto posto conseguito da Andrea Giacoppo e Daniela Grillone Tecioiu alla Winter Race di Cortina d’Ampezzo, con la Mercedes 190 SL; il duo si è poi cimentato, domenica scorsa, alla Regolarità dei Colli Isolani dove hanno realizzato la terza prestazione assoluta con una Fiat Cinquecento Giannini, ma come previsto dal regolamento che considera “trasparenti” i Top Driver, non sono stati classificati. Classificati al ventesimo posto, Mirko Corradi e Mauro Castagna su Opel Manta Gt/e.

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

CondividiTweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someone