Il team dall’ovale azzurro invade l’isola contandone sedici nel rally storico ai quali si accoderanno i quindici in lizza per il Trofeo A112 Abarth e un ulteriore equipaggi impegnato nella regolarità sport

Romano d’Ezzelino (VI), 19 settembre 2018 – Puntuale come oramai avviene da trent’anni a questa parte, a settembre arriva l’appuntamento più sentito nel mondo dei rally storici: il Rallye Elba Storico. E come ogni anno, il Team Bassano scende in forze nell’isola napoleonica portando oltre ai tanti equipaggi, una forte ventata di allegria e goliardia.
Ben trentadue quelli iscritti all’edizione 2018: sedici nel rally ai quali si aggiungono i quindici del Trofeo A112 Abarth e un ulteriore nella regolarità sport. S’inizia l’elenco con la Lancia Rally 037 di Paolo Baggio e Flavio Zanella e, con una vettura gemella, torna all’Elba anche Carlo Falcone in coppia con Maurizio Barone. Toccherà poi a Matteo Luise e Melissa Ferro con la Fiat Ritmo 130 TC, opposto idealmente all’avversario di classe Italo Ferrara con la Peugeot 309 GTI e Giancarlo Nolfi alle note; segue poi lo schieramento di Porsche 911, con le RSR del 2° Raggruppamento di Edoardo Valente e Lucia Zambiasi, Giampaolo Mantovani e Luigi Annoni, Roberto Giovannelli ed Isabella Rovere; poi le SC di Emanuele Gianotti e Federico Grilli e di Luigi Rocchetto con Giulia Paganoni alle note. In classe 2-1600 si annuncia gran sfida sulle strade di casa trai Massimo Giudicelli e Fausto Fantei: il primo con la Volkswagen Golf Gti e Paola Ferrari alle note, il secondo su Alfa Romeo Alfasud TI navigato da Michele Chionsini. E a proposito di equipaggi locali, al via anche Gianfranco Pierulivo e Leonardo Ratti su Renault 5 GT Turbo e Daniele Zecchini con Angelo Giulianetti su Peugeot 205 Rallye; chiudono l’elenco l’Opel Corsa di Maurizio Valenti e Fabio Pierulivo, l’Alfa Romeo Alfetta GTV6 di Eraldo Righi con Gian Leone Signorini e la Volkswagen Golf Gti di Stefano Segnana e Gabriele Feliciani.
Ai sedici del primo blocco di iscritti se ne aggiungono quindici che si sfideranno nell’ultimo decisivo round del Trofeo A112 Abarth – Yokohama; nell’ordine sono: Raffaele Scalabrin – Nicolò Marin, Filippo Fiora – Carola Beretta, Luigi Battistel – Denis Rech, Marco Galullo – Roberto Pellegrini, Enrico Canetti – Marcello Senestraro, Maurizio Cochis- Milva Manganone, Massimo Gallione – Anna Ferraris, Giorgio Sisani – Cristian Pollini, Giacomo Domenighini – Paolo Corinaldesi, Giancarlo Nardi – Paola Costa, Remo Castellan – Alessio Orzati, Riccardo Pellizzari – Emanuele Castegnero, Giuseppe Cazziolato – Daniele Pasqualetto, Fabio Vezzola – Andrea De Pinto, “Lo Ciao” – Sara Mosti.
Nella gara di regolarità sport, unici dall’ovale azzurro saranno Gino Fumagalli e Riccardo Bevegni, impegnati con la Fiat 124 Abarth.

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

Ufficio Stampa Team Bassano
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

CondividiTweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someone