Quindici equipaggi chiamati a farsi onore al Rally Alpi Orientali e al Carmagnola Storico, e per altri sei piloti medesimo obbiettivo alla cronoscalata Pedavena – Croce d’Aune.

Romano d’Ezzelino (VI), 27 agosto 2018 – Due rally e una cronoscalata, riporteranno in gara nel prossimo fine settimana oltre venti vetture dall’ovale azzurro: sono infatti alle porte il Rally delle Alpi Orientali, il Rally Storico di Carmagnola e la Pedavena – Croce d’Aune.
Al rally friulano valevole per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche oltre che per l’Europeo Fia e il Trofeo Rally della seconda Zona, saranno in lizza otto gli equipaggi ai quali spetta l’onere di contribuire ad acquisire punti preziosi per la ricorsa al Trofeo Scuderie; iniziando dal duo di BMW M3 Gruppo A con le quali gareggeranno Gabriele Noberasco e Federico Ormezzano: il primo in coppia con Michele Ferrara, mentre il secondo ritroverà Betty Tognana sul sedile di destra. Subito dietro scatterà la Porsche 911 RSR Gruppo 4 di Edoardo Valente e Lucia Zambiasi impegnati nella ricorsa al titolo del 2° Raggruppamento e toccherà poi a Paolo Baggio e Flavio Zanella cercar gloria nel 4° Raggruppamento con la Lancia Rally 037 Gruppo B, mentre nel 3° ci si affiderà alla Porsche 911 SC Gruppo 4 di “MGM” e Marco Torlasco. Immancabile sulle strade friulane Rino Righi col locale Mauro Iacolutti e la Ford Escort RS Gruppo 2, come non mancheranno Luigi Capsoni e la Renault Alpine A110 Gruppo 4 che dividerà con Denis Masin per cercare di conquistare punti utili nel 1° Raggruppamento; sarà invece debutto assoluto per la Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A di Nicola Randon e Martina Sponda. La prima tappa si correrà nel pomeriggio di venerdì 31 agosto e la seconda sabato 1 settembre con partenza a Martignacco ed arrivo in centro a Udine dopo oltre 150 chilometri di prove speciali.
Opposto geograficamente, ma quasi in contemporanea con l’Alpi Orientali, si correrà in Piemonte la prima edizione del Rally Storico Carmagnola al quale saranno sette gli equipaggi del Team Bassano al via: cinque nel rally e due nella regolarità sport. Dopo l’esordio sfortunato ad Arezzo, Maurizio Cochis e Milva Manganone tornano in gara con la Peugeot 205 Gti 1.9 Gruppo A trovandosi avversarie nella stessa classe altre due Peugeot, ma in versione 309 Gti: quella di Italo Ferrara navigato da Anna Ferraris e la seconda dell’equipaggio rosa formato da Paola Travaglia e Ornella Blanco Malerba; rientro in gara anche per Flavio Aivano con l’Opel Kadett Gt/e Gruppo 2 condivisa con Mauro Carlevero e al via anche Thierry Cheney e Vincenzo Torricelli con l’Autobianchi A112 Abarth Gruppo 2. Una “scorpioncina” di Desio anche per Denis Letey ed Erik Robbin impegnati nella gara di regolarità sport alla quale sono iscritti anche Elia Scotti e Daniela Borella con la Lancia Fulvia Coupè.
Il terzo impegno ci porta in provincia di Belluno per la cronoscalata Pedavena – Croce d’Aune alla quale sono iscritti: Giampaolo Basso con la Porsche 911 RSR, Salvatore Fazio Tirrozzo con la Fiat 128 Sport Coupè , Marco Stella con l’Afa Romeo Giulia Gt 1.6, Roberto Piatto su Fiat Ritmo 75, Roberto Bordignon con la Porsche 2.4 S e Guido Vettore su BMW 2002 Ti.
Ancora alla ribalta lo “stacanovista” della regolarità, al secolo Andrea Giacoppo, che in coppia con la compagna Daniela Grillone Tecioiu ha trionfato al Sibiu Rally in Romania, correndo nella gara di regolarità alla guida di una Mercedes 500 SEC.

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

Ufficio Stampa Team Bassano
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

CondividiTweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someone